3 aspetti che non puoi più trascurare sul tuo ecommerce nel 2020

2020-06-17T14:46:16+02:00

Con il boom che lo shopping online ha vissuto negli ultimi mesi, è praticamente obbligatorio ottimizzare il proprio ecommerce per poter di vendere di più e più facilmente.

La complicata esperienza del distanziamento sociale legato all’emergenza COVID ha stravolto le abitudini d’acquisto degli italiani, che si sono trovati “costretti” a dover acquistare per la prima volta online. Facendo di necessità virtù, in realtà molti ne hanno potuto apprezzare i molteplici vantaggi giungendo ad un punto di “non ritorno”.

Si ripresenta così, più concreta che mai, l’esigenza di mettere a posto il proprio ecommerce.

In questo articolo vedremo 3 dei principali aspetti su cui iniziare a lavorare seriamente per rendere l’esperienza d’acquisto più incisiva nel corso di questo “particolare” 2020:

  • Recensioni
  • Foto prodotto
  • Sistemi di tracciamento e remarketing
Ottieni un report seo o social gratuito

Recensioni

Potremmo definire le recensioni come la versione online del passaparola. Chiunque abbia comprato o avuto contatti con la tua azienda potrà quindi fare “da ambasciatore” attraverso la propria esperienza d’acquisto. Secondi alcuni studi le recensioni online risultano più influenti dello stesso passaparola “classico”, fatto cioè da persone con cui abbiamo fisicamente discusso. Leggere le opinioni degli altri, ormai sempre più dettagliate fino a diventare un lavoro, pare sia decisivo a sciogliere molti dubbi prima di acquistare (o abbandonare definitivamente l’idea di farlo) qualcosa online. Inutile sottolinearlo, questo vale per ecommerce di ogni settore e dimensioni. Specialmente per le giovani attività online, le recensioni positive possono aiutare gli utenti più titubanti ad acquistare su un sito ancora poco conosciuto.

È importante anche fare un’ulteriore distinzione, cioè che tecnicamente esistono due tipologie di recensioni: quelle relative al prodotto acquistato e quelle dall’ecommerce da cui si è acquistato: anche se molti fanno ancora confusione tra le due, va da sé che è fondamentale curarle entrambe. Le recensioni prodotto sono però particolarmente importanti per chi vende un qualcosa di produzione propria.

Esistono diversi sistemi, come ad esempio Trustpilot, attraverso i quali si possono implementare facilmente le recensioni su un ecommerce. Se si parte da zero, all’inizio è importante incentivare gli acquirenti (anche i più pigri) a lasciare un feedback sulla propria esperienza d’acquisto. Come? Ad esempio, attraverso sistemi di ricompensa: omaggi, contest e premi speciali.

Le recensioni dei tuoi clienti aiutano a generare fiducia, reputazione e… vendite! In più possono essere un importante canale di feedback per migliorare l’esperienza d’acquisto sul tuo ecommerce.

Foto Prodotto

Che tu sia un produttore o un rivenditore, mettere il tuo prodotto sotto la “migliore luce” è fondamentale.

Inevitabilmente l’occhio dell’utente, potenziale acquirente, cadrà sulle fotografie del prodotto. Spesso (troppo) avrai sentito dire che un’immagine vale più di mille parole. Bene, questo non è proprio vero (le parole sono altrettanto importanti, per tantissimi motivi) ma avere delle foto chiare e accattivanti possono davvero fare la differenza.

Anzitutto la quantità: quanti scatti e di quale tipologia sono necessari affinché un prodotto possa essere osservato come se fosse proprio davanti agli occhi del potenziale acquirente?

Se il tuo ecommerce ha molti prodotti, questa operazione potrebbe rivelarsi anche molto onerosa, ma qualora tu fossi un rivenditore potresti ricorrere alle foto del produttore che sempre più spesso si rivelano ottimamente realizzate.

Volendo entrare un po’ nello specifico, pensa anche a realizzare delle foto che mostrino il prodotto nel suo utilizzo, oltre che in semplice “still life” su un fondo monocromatico. In questo modo catturerai maggiormente l’attenzione e l’emozione di chi le guarda.

Se il tuo prodotto ha diverse di dimensioni e (soprattutto) colori o fantasie, non potrai esimerti da inserire almeno 1 fotografia che ne mostri la variante. Limitarti al solo campioncino nella selezione del colore, non darà idea dell’effettivo prodotto ai tuoi utenti!

Insomma, gli aspetti da considerare nell’utilizzo delle foto prodotto sono tante alcune delle quali anche molto dispendiose in termini di costi e tempi. La gran parte degli utenti online però, anche quelli alla ricerca del prodotto più economico, sono avari di dettagli. L’occhio vuole la sua parte, no? 😉

Scopri il CMS giusto per te

Sistemi di tracciamento e remarketing

Nessuna delle tue attività di promozione dovrebbe essere dettate dalle sole sensazioni. Avrai sicuramente sentito parlare di sistemi come Google Analytics, che servono a raccogliere dati ed analizzare il comportamento degli utenti su un sito web: i dati sono una risorsa preziosissima, soprattutto se…puoi raccoglierli in maniera gratuita. Ormai sono tantissimi gli strumenti di digital marketing che forniscono una sezione in cui poter analizzare il comportamento degli utenti, come ad esempio individuare:

  • gli acquirenti assidui
  • gli acquirenti d’elite (cioè quelli che spendono di più)
  • i clienti indecisi

Una volta analizzati, questi dati possono essere sfruttati per attività di remarketing:ad esempio mostrando prodotti simili a quelli già acquistati dai nostri visitatori, oppure i prodotti precedentemente visti e non ancora acquistati da quelli più indecisi. Insomma, le combinazioni sono molte ma con un unico comune denominatore: aumentare esponenzialmente le performance delle attività di marketing. Che si traducono in aumento di vendite per il tuo ecommerce!

Bene, speriamo di averti dato dritte utili su quelli che sono 3 dei principali aspetti da tenere in assoluta considerazione per vendere online. Se ti è rimasto ancora qualche dubbio o ti serve aiuto su come migliorare le performance del tuo ecommerce, non esitare a contattarci